Veneto
18 Aprile 2021 Aggiornato alle 00:13
Salute

Partecipano pizzerie da tutta la Regione

Pizze in regalo a medici e infermieri impegnati negli ospedali

Serviranno a supportare il personale sanitario nelle lunghe ore di lavoro non stop per il coronavirus.
Credits © ANSA/LUCA ZENNARO Un pizzaiolo prepara la pizza con la mascherina contro il Covid-19
Un pizzaiolo prepara la pizza con la mascherina contro il Covid-19
Sono diverse le pizzerie e i ristoranti di tutto il Veneto che in questi giorni stanno dimostrando una particolare vicinanza al personale sanitario negli ospedali, fornendo gratis il cibo per supportarli nelle lunghe ore di lavoro non stop.

I locali coinvolti
Tra questi compare, solo per citarne qualcuna, la Pizzeria al Portico di Giavera (Treviso) che ha portato decine di pizze all'ospedale di Montebelluna; la Pizzeria Da Dino di Treviso che ha realizzato 150 pizze da mezzo metro per l'ospedale di Treviso, il ristorante Al Ponte di Ponte San Nicolo' (Padova) che ha consegnato 70 pizze alla Croce Rossa, il Coco' - Restaurant & Pizza Gourmet di Padova che ha invitato tramite la sua pagina Facebook il personale sanitario dell'ospedale di Padova a passare al locale a fine servizio per avere consumazioni gratuite, la Dodo Cafe' - Caffetteria & Pasticceria che ha consegnato personalmente decine di brioche alla Terapia intensiva dell'ospedale di Bassano (Vicenza).

Luca Zaia: "Eroi in corsia, facciamo tutti il tifo per loro"
"Sono solo alcuni dei grandi gesti di generosità che stanno ricevendo i nostri eroi in corsia, in prima fila da un mese per affrontare l'emergenza coronavirus. Grandissimi medici, che sanno di essere supportati da un intero popolo che con tutto il
cuore fa il tifo per loro", ha commentato il presidente della Regione.

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Salute