Veneto
14 Aprile 2021 Aggiornato alle 19:05
Salute

Il report della Regione

Coronavirus Veneto: 280 nuovi contagiati. Venti morti nella notte

Otto decessi tra Verona e Negrar. I contagiati sono 7930, i cittadini in isolamento domiciliare 20 mila
di Giorgio Bonomi
Credits © Ansa Coronavirus: reparto terapia Intensiva
Coronavirus: reparto terapia Intensiva
Aumentano ancora i casi di contagio da coronavirus in Veneto e si registrano purtroppo altri 20 morti nel giro dell'ultima notte. Sono i dati principali dell'ultimo bollettino diffuso dalla Regione nella mattinata del 28 marzo.

20 morti in una notte
Nottata pesante per il numero dei decessi legati al virus: in particolare se ne sono registrati 4 a Verona (3 nell'Azienda Ospedaliera di Borgo Roma e 1 in quella di Borgo Trento), 4 all'ospedale di Negrar (VR), 3 in quello di Dolo (Venezia) e 2 a Belluno, Schiavonia, Vicenza e Villafranca. Il totale dei morti in Veneto dall'inizio dell'emergenza è di 362 persone.

7930 contagiati, un nuovo caso a Vò
Il totale dei pazienti contagiati è di 7930 persone, di cui 280 in più rispetto a ieri pomeriggio alle 17. I maggiori aumenti si segnalano nei cluster di Padova (+89 casi) e di Verona (+66), seguiti da Vicenza (+47), Venezia (+43) e Treviso (+34). Un nuovo caso inoltre viene registrato a Vò, il paese sui colli euganei per primo colpito dal contagio.

Sette nuovi ricoveri in terapia intensiva
Il pazienti ricoverati sono 1559 in area non critica (+35 rispetto a ieri pomeriggio) e 344 in terapia intensiva (+7 rispetto a ieri, di cui 4 all'Ospedale di Cittadella, nel padovano). Infine i pazienti dimessi dall'inizio del contagio sono 655.

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Salute