Veneto
12 Aprile 2021 Aggiornato alle 20:03
Cronaca

L'iniziativa dell'Anci e dell'Upi

In Veneto un minuto di silenzio in memoria delle vittime del coronavirus

Alle 12 bandiere a mezz'asta, la cittadinanza invitata a partecipare
Credits © ANSA / CIRO FUSCO Bandiere a mezz'asta nei comuni e nelle province italiane
Bandiere a mezz'asta nei comuni e nelle province italiane
Bandiere a mezz'asta anche in Veneto per l'iniziativa dell'Associazione nazionale comuni italiani e dell'Unione delle province italiane di osservare un minuto di silenzio per ricordare le vittime del coronavirus e per ringraziare tutti gli operatori impegnati in questa emergenza.
Alle 12 i primi cittadini e i presidenti delle province di tutta la regione hanno partecipato alla manifestazione, a cui è stata invitata anche la cittadinanza, dalle proprie abitazioni, ma anche negli esercizi commerciali ancora aperti, nelle fabbriche, nei presidi sanitari e nelle case di riposo.

In Veneto
A Venezia il sindaco Luigi Brugnaro ha osservato il minuto di silenzio davanti a Ca' Farsetti, sede del Comune, invitando la cittadinanza a uscire sul balcone per partecipare. Al termine sono risuonate le note dell'Inno di Mameli. A Verona il sindaco Federico Sboarina ha commemorato le vittime della pandemia davanti a Palazzo Barbieri, con indosso la fascia tricolore.  Ad accompagnare il momento solenne un trombettista del gruppo bandistico di San Massimo. Osservato il minuto di silenzio anche a Vicenza, vediamo l'intervista al sindaco Francesco Rucco:
watchfolder_TGR_VENETO_WEB_481572_MOHOROVICICH - INT. SINDACO RUCCO.mxf

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Cronaca