Veneto
12 Aprile 2021 Aggiornato alle 20:03
Cronaca

E' stato scoperto nell'azienda di spedizioni Sda di Limena

Virus, nuovo focolaio a Padova

18 i lavoratori risultati positivi. Ora l'Ulss sta cercando di rintracciare i contatti avuti dai contagiati e oggi il sindaco deciderà se chiudere per sicurezza la sede
Credits © Tgr Veneto Nuovo cluster al corriere Sda di Limena
Nuovo cluster al corriere Sda di Limena
I 18 contagi si sono registrati nell'azienda di spedizioni Sda di Limena che fa parte del gruppo Poste Italiane. Ieri il sindaco Stefano Tonazzo ha incontrato il prefetto Franceschelli e il direttore dell'Ulss 6 euganea Scibetta per fare il punto sulla nuova emergenza. Tra i lavoratori risultati positivi ci sono 4 cittadini italiani e poi asiatici e nordafricani. Ora l'Ulss sta cercando di rintracciare i contatti avuti dai contagiati e oggi il sindaco deciderà se chiudere per sicurezza l'azienda

Gli altri casi a Padova 
Sempre a Padova è stato chiuso il centro estivo dell'Arcella, dopo che un bimbo è risultato positivo. Intanto al mercato agroalimentare, si sono registrati altri due casi di contagio, mentre si attendono i risultati dei mille tamponi dopo il focolaio partito da un barista, che ha infettato 6 familiari

Situazione a macchia di leopardo 
Destano preoccupazione anche i casi di due prostitute, una della Riviera del Brenta, e l'altra del vicentino, risultate positive. Non si sa quante persone abbiano incontrato. Difficile risalire ai contatti. E sempre ieri a Verona è stato chiuso un altro centro estivo, il Gianni Rodari, dopo che un'operatrice è stata contagiata. Nei giorni scorsi era stato chiuso un centro estivo a Sandrigo, in provincia di Vicenza, sempre per un'infezione da Covid.
 

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Cronaca