Veneto
14 Aprile 2021 Aggiornato alle 19:05
Economia & Lavoro

Il parco commerciale "Le Porte di Mestre" non rispetta lo stop

Mestre, restano aperti nonostante l'ordinanza. Arrivano i carabinieri

Sabato l'esercizio gestito da un cittadino cinese era in piena attività. Quando i militari sono entrati erano stati emessi fino a quel momento 244 scontrini.
Credits © Ansa Mestre, negozi aperti nonostante l'ordinanza. Arrivano i carabinieri
Mestre, negozi aperti nonostante l'ordinanza. Arrivano i carabinieri
I Carabinieri hanno fatto chiudere un grande magazzino, il Parco commerciale "Le porte di Mestre" che nella giornata di sabato era normalmente aperto ai clienti, in violazione dell'ordinanza regionale che stabilisce lo stop a queste strutture nei weekend.

Clienti all'interno e scontrini battuti. Cittadino cinese multato
Una pattuglia dei carabinieri di Mestre era in perlustrazione quando ha notato che l''esercizio era in piena attività, con diversi clienti all'interno. Quando i militari sono entrati erano stati emessi fino a quel momento 244 scontrini. Il proprietario, un cittadino cinese, è stato multato e il negozio, fatta uscire la gente, ha dovuto chiudere.

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Economia & Lavoro