Cronaca

Era stato vittima di un incidente sul lavoro a Sant'Apollinare

Rovigo. Operaio muore dopo la caduta in azienda agricola. Aveva 23 anni

Sajmir Thartori, albanese, residente a Zevio (Verona), era ricoverato in ospedale in gravi condizioni da giovedì scorso
Credits © Rai Tgr Veneto Nell'ambulanza, i sanitari sono dotati di dispositivi personali anti Covid-19
Nell'ambulanza, i sanitari sono dotati di dispositivi personali anti Covid-19
Un operaio 23enne albanese, residente a Zevio (Verona), Sajmir Thartori, è morto alle prime ore dell'alba all'ospedale di Rovigo in seguito alle lesioni riportate in un incidente sul lavoro, di cui era rimasto vittima giovedì mattina. Il giovane era caduto da un'altezza di 8 metri mentre stava lavorando all'installazione di un essiccatoio in un'azienda agricola di Sant'Apollinare, frazione di Rovigo. Delle indagini si occupa il servizio di prevenzione, igiene e sicurezza negli ambienti di lavoro (Spisal) dell'azienda sanitaria polesana Ulss5, in coordinamento con la procura di Rovigo. 

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Cronaca