Cronaca

L'inizio alle 14.30

Venezia si prepara alla manifestazione contro il G20 dell'Economia

Migliaia le persone attese da tutta Italia e anche dall'estero per partecipare a "We are the tide, you are only (G)20"
Credits © Davide Calimani Tgr Veneto Manifestanti alle Zattere
Manifestanti alle Zattere
Alle manifestazione di protesta contro il G20 dell'Economia, che si terrà alle Zattere, hanno aderito tutte le principali sigle dell'attivismo in laguna: dal movimento 'No Grandi Navi' a 'Venice for Future', dai Cobas agli ambientalisti, fino ai centri sociali.

Stringenti le misure di sicurezza per il pericolo di infiltrazioni da parte delle frange più violente dell'antagonismo, che potrebbero cogliere l'occasione per creare disordini.

La manifestazione, secondo il permesso accordato da Questura e Prefettura, dovrebbe rimanere statica, senza cortei. Ma il leader della protesta, Tommaso Cacciari, ha già fatto sapere che gli attivisti proveranno a violare la zona rossa, anche se promette: "Non sarà come a Genova. Niente violenza".

La Questura ha raccomandato ad alcuni esercenti di togliere sedie, sgabelli e tavolini dai plateatici per evitare che possano essere utilizzati per distruggere vetrine e arredi urbani. I negozianti restano comunque divisi: alcuni terranno aperto per tentare di sfruttare al meglio il pomeriggio soleggiato, altri invece abbasseranno le serrande alle 15.

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Cronaca