Veneto
15 Ottobre 2021 Aggiornato alle 19:49
Cronaca

Il giovane è deceduto all'istante dopo un volo di venti metri

Tragedia sul lavoro, muore operaio 24enne a Susegana (TV)

Fatale la caduta dalla scala di un silos su cui stava eseguendo lavori di pulizia. L'incidente è avvenuto all'interno della Grigolin di Ponte della Priula
Credits © Tgr Veneto Tecnici dello Spisal al lavoro
Tecnici dello Spisal al lavoro

È caduto da una scala alta circa 20 metri mentre puliva un silos morendo sul colpo. Vittima Diop Aziz un ragazzo di origine senegalese di 23 anni. L’incidente mortale alla Superbeton Fornaci Calce Grigolin di Susegana nel trevigiano. Ancora da definire con precisione cosa abbia causato la caduta.

I primi ad intervenire sono stati i colleghi di lavoro che dopo essersi resi conto della situazione hanno allertato i soccorsi. Sul posto oltre ai sanitari del 118 si sono recati anche i carabinieri della compagnia dei Conegliano e i tecnici dello Spisal. Inutile L’intervento dell’elisoccorso in cui medico non ha potuto che constatare il decesso del giovane dopo aver tentato invano di rianimarlo.

I tecnici stanno ora visionando le telecamere interne all’azienda per capire la dinamica dell’incidente e capire se il 23 enne sia caduto per un malore o per altre ragioni.

Si tratta della nona vittima sul lavoro nel Trevigiano dall’inizio dell’anno, rendono noto i sindacati che stanno valutando eventuali iniziative per mantenere alta l’attenzione sul tema. Mauro Visentin, segretario generale della Cgil di Treviso auspica tuttavia che siano i datori di lavoro ad intervenire in modo concreto affinché simili tragedie non si ripetano. 

Il servizio di Davide Calimani e Marco Madini, montaggio Francesco Piazzolla

watchfolder_TGR_VENETO_WEB_CALIMANI - MORTO SUSEGANA.mxf

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Cronaca