Verona, la denuncia dei medici di base: "Pressioni indebite dai no vax'

"Molti assistiti, anche sanitari - dicono - ci chiedono l'esenzione per ottenere ugualmente il green pass".

Verona, la denuncia dei medici di base: "Pressioni indebite dai no vax'
Telefonate, intimidazioni continue, pressioni. I medici di medicina generale dicono di essere bersagliati da pazienti no vax, sanitari e insegnanti, che chiedono prescrizioni di esami di ogni tipo e, soprattutto, il certificato di esenzione vaccinale. 

"Una situazione pesante, ingiustificabile e insostenibile", dicono dalla sezione veronese della Federazione Italiana Medici di Medicina Generale. La categoria si sente sotto attacco e non esclude una segnalazione all'Ordine dei Medici e un esposto in Procura.

Nel servizio di Marco Marchesini l'intervista a Guglielmo Frapporti, segretario provinciale Fimmg Verona