Veneto
20 Ottobre 2021 Aggiornato alle 10:52
Cronaca

E' il veronese Stefano Raimondi l'atleta che ha vinto più medaglie a Tokyo

Alle Paralimpiadi il forte nuotatore azzurro ne ha conquistate ben sette. Siamo andati a trovarlo nella sua casa a Bonaldo di Zimella (VR).
di Matteo Mohorovicich
Credits © Matteo Mohorovicich Tgr Veneto Stefano Raimondi e le sue sette medaglie
Stefano Raimondi e le sue sette medaglie
L’oro nei cento metri rana è quella più prestigiosa. Con le quattro d’argento e le due di bronzo fanno in tutto sette medaglie, che per Stefano Raimondi hanno il sapore della rivincita.

Le Paralimpiadi di Tokyo 2020, le prime a cui il 23enne nuotatore veronese di Bonaldo di Zimella (VR) abbia partecipato, sono il coronamento di tanti sacrifici. Otto anni fa, con l’incidente in motorino e la gamba data per persa, sembrava impossibile. Adesso, addirittura, è l’atleta che ai giochi ha ottenuto il più alto numero di medaglie assieme a un altro nuotatore.

Modesto, ma determinato: "Si cade, ma ci si rialza", ci dice. Ed è quello che ha fatto lui. Subito in vasca dopo l’infortunio, a costruire il suo successo. Come la fidanzata Giulia Terzi, nuotatrice paralimpica anche lei, che da Tokyo è tornata con cinque medaglie. Il futuro per entrambi è in acqua.

Nel servizio di Matteo Mohorovicich l'intervista a Stefano Raimondi
watchfolder_TGR_VENETO_WEB_MOHOROVICICH PARALIMPIADI SETTE MEDAGLIE.mxf

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Cronaca