Cronaca

Assemblea a Curtarolo (PD)

Crac Popolari: arrivano, anche se lentamente, i rimborsi ai risparmiatori

C'era anche il Ministro per i Rapporti con il Parlamento, Federico D'Inca, all'incontro organizzato nel Padovano dall'associazione Ezzellino III da Onara che riunisce moltissimi risparmiatori che hanno perso i propri soldi
di Davide Calimani
Credits © Tgr Veneto L'assemblea a Curtarolo (PD) con ministro Federico D'Incà
L'assemblea a Curtarolo (PD) con ministro Federico D'Incà
Mentre continuano ad arrivare i fondi per i risparmiatori che hanno perso tutto nel vuoto creato da Veneto Banca e dalla Popolare di Vicenza, tra i clienti dei due ex colossi rabbia e indignazione permangono. Troppo il denaro sparito, troppa la fiducia evidentemente mal riposta. C'è poi qualcuno che per vicissitudini personali non è riuscito a fare la domanda per riavere almeno almeno una parte del denaro perduto. A dar loro un po' di fiducia è arrivato il ministro per i Rapporti con il Parlamento Federico D'Incà. Terminata la prima fase dei rimborsi potrebbero avanzare dei fondi, ma per qualcuno ormai è però troppo tardi.

Nel servizio di Davide Calimani, montato da Andrea Lucchetta, le interviste alla signora Elide, risparmiatrice, Rodolfo Bettiol, avvocato associazione Ezzellino III da Onara, Federico D'Incà, ministro per i Rapporti con il Parlamento, e Patrizio Miatello, presidente associazione Ezzellino III da Onara 
watchfolder_TGR_VENETO_WEB_CALIMANI RISPARMIATORI BANCHE.mxf

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Cronaca