Veneto
27 Gennaio 2022 Aggiornato alle 16:00
Cronaca

E' successo nella città storica

Venezia. Aggredita mentre pratica jogging. Arrestato un trentenne

Fondamentale l'intervento dei passanti
Credits © Maria Pia Zorzi Rai Tgr Veneto Venezia
Venezia
Un uomo di 34 anni, residente a Mareno di Piave (Treviso), è stato arrestato a Venezia e posto ai domiciliari, per aver aggredito sessualmente una  52enne che stava faceva jogging per le calli della città storica. Per evitare il flusso turistico, la donna, una veneziana, ha imboccato una calletta arrivando in campo San Boldo. Qui, in pieno giorno, secondo la ricostruzione degli agenti di polizia, l'uomo avrebbe sorpreso la donna alle spalle, mettendole le mani addosso e sottraendole anche lo smartphone per evitare che potesse allertare le forze dell'ordine. Alcuni passanti hanno sentito le grida di paura e la richiesta di aiuto, sono riusciti a fermare l'aggressore e hanno poi immediatamente chiamato le forze dell'ordine. L'uomo ha precedenti per atti osceni e guida in stato di ebbrezza. 

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Cronaca