Non erano ancora stati immessi in commercio

Padova, la Finanza sequestra oltre 9 milioni di cosmetici

I prodotti erano privi delle prescritte indicazioni in etichetta. Il sequestro è scattato in una società operante nel Centro Ingrosso Cina

Padova, la Finanza sequestra oltre 9 milioni di cosmetici
I prodotti non erano ancora stati messi in commercio
Il sequestro è intervenuto prima prima dell’immissione in commercio dei prodotti. I cosmetici in questione sono stati considerati non sicuri perché carenti nelle delle basilari indicazioni utili alla valutazione e alla prevenzione dei rischi derivanti dall’uso normale o ragionevolmente prevedibile degli stessi, quali la data di scadenza, il lotto di fabbricazione, la funzione cosmetica e gli ingredienti utilizzati, nonché privi del nome o della ragione sociale dell’importatore, del fabbricante o del responsabile dell’immissione in consumo, del contenuto nominale espresso in peso e volume. Il legale rappresentante dell’esercizio commerciale è stato segnalato al Dipartimento della Prevenzione dell’Ulss 6 Euganea per l’irrogazione della prevista sanzione amministrativa e i prodotti in questione sono stati messi a disposizione sempre dell'Ulss 6 per le valutazioni di competenza.