Cronaca

L'uomo aveva ucciso una donna nel 1999

Tentato femminicidio a Padova: l'uomo fermato ammette di aver colpito

È avvenuto durante l'udienza di convalida del fermo. Fuori pericolo l'ex compagna, colpita da diverse coltellate
di Redazione
Credits © Paolo Colombatti Tgr Veneto Padova, carcere 'Due Palazzi'
Padova, carcere 'Due Palazzi'
L'uomo resta in carcere
Ha ammesso dia aver aggredito l'ex convivente, colpendola più volte alla schiena con un coltello, fin quasi ad ucciderla, Stefano Fattorelli, il 50enne veronese fermato mercoledì a Padova per il tentato omicidio di Sandra Pegoraro, 51 anni, la donna che lo aveva lasciato. Le ammissioni - si apprende da fonti giudiziarie - sono state fatte dall'uomo nel corso dell'udienza di convalida, al termine della quale il Gip la convalidato il fermo per tentato omicidio, e disposto la custodia cautelare in cella. Fattorelli, un passato di maltrattamenti verso le donne, era già stato condannato nel 1999 per per omicidio dell'allora fidanzata Wilma Marchi. 

Condizioni da monitorare
La donna, che ha già subito un intervento subito dopo il ricovero, si trova però ancora sotto stretto controllo in ospedale. 

Il servizio di Alberto Bragaglia, montaggio Andrea Diprizio
 
watchfolder_TGR_VENETO_WEB_BRAGAGLIA - CONFESSIONE TENTATO OMICIDIO PADOVA.mxf

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Cronaca