Cronaca

Il progetto

A Motta di Livenza (Treviso) è arrivato all'Oras "Vela 4 All"

L’Ospedale Riabilitativo di Alta Specializzazione (Oras) e l’Associazione “Lo Spirito di Stella” danno vita a VELA 4 ALL, iniziativa comune per avvicinare allo sport della vela le persone con paraplegia o tetraplegia.
Credits © Oras Motta di Livenza Treviso La barca a vela per la riabilitazione
La barca a vela per la riabilitazione
Centro di eccellenza riabilitativo del Veneto
Oras è noto come struttura di eccellenza del Sistema Sanitario regionale, convenzionato, specializzato nella riabilitazione cardiologica, ma anche pneumologica e neuro-muscolare, apprezzato per il suo approccio multidisciplinare. Oras, infatti costruisce percorsi riabilitativi personalizzati per ogni paziente. Solo negli ultimi 2 anni ha seguito con successo il recupero di oltre 200 persone colpite da infezioni acute da Covid, diventando un punto di riferimento nazionale in materia.
 
Otto allievi speciali
Ora, grazie al progetto VELA 4 ALL, gli allievi - selezionati otto degenti per questa attività sperimentale e di ricerca - riceveranno nell’ambiente protetto di ORAS una formazione teorica completa, per poi apprendere le tecniche di conduzione dell’imbarcazione a vela, grazie a sedute di allenamento su di un’imbarcazione della classe Hansa installata su una base mobile (simulatore) e un apparecchio che crea il vento.

Fra un mese l'uscita in acqua 
Dopo circa un mese di training all’interno dell’ospedale, per gli allievi sarà possibile anche la prima uscita in acque libere, per condurre autonomamente una barca a vela classe Hansa, una tipologia di imbarcazione inclusiva progettata e sviluppata da Andrea Stella, Erwin Linthout e altri sodali.
 
Tutto nel segno de "Lo spirito di Stella"
Il progetto VELA 4 ALL rientra nei fini istituzionali di ORAS, che persegue il miglioramento della condizione di vita delle persone con paraplegia o tetraplegia, per un completo inserimento familiare e sociale. L’associazione “Lo spirito di Stella”, nata nel 2003 per volontà del velista e armatore paraplegico Andrea Stella, ha tra i suoi scopi cardine proprio quello di includere le persone con disabilità nello sport velistico.

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Cronaca