Servirà anche alle gare di slittino e skeleton

Olimpiadi 2026, via libera alla nuova pista da bob di Cortina

Sarà necessario demolire il vecchio tracciato. Solo un voto contrario durante il Consiglio Comunale

Olimpiadi 2026, via libera alla nuova pista da bob di Cortina
Google common use
La pista da bob "Eugenio Monti" di Cortina

Il Consiglio Comunale di Cortina d'Ampezzo ha approvato quasi all'unanimità il cambio di destinazione dei terreni dove sorge l'ex pista da bob “Eugenio Monti”.

L'unico voto contrario è stato quello del consigliere Roberto de Zanna. 

La votazione in Consiglio è stata un atto necessario alla demolizione del vecchio tracciato delle olimpiadi del '56, per poter procedere alla costruzione della nuova pista, in cui ai Giochi Olimpici invernali di Milano-Cortina 2026 si disputeranno oltre alle gare di bob, anche quelle di skeleton e slittino.