Il bilancio degli incidenti

Noventa di Piave (Venezia), 28enne muore nello schianto tra due auto

Con il maltempo, la Pasquetta è stata segnata da numerosi interventi di soccorso. Quello più drammatico a Romanziol. A Cittadella e nel Bellunese, due gruppi di giovani salvati da vigili del fuoco e soccorso alpino

Noventa di Piave (Venezia), 28enne muore nello schianto tra due auto
Vigili del fuoco
I soccorsi sul luogo dell'incidente a Romanziol di Noventa di Piave

È il maltempo il comune denominatore degli incidenti che hanno segnato questa Pasquetta. Drammatico, fatale, quello in cui ha perso la vita un 28enne trevigiano di Salgareda. Sarebbe stata la pioggia del pomeriggio a fargli perdere il controllo dell'auto e a farlo scontrare con un altro veicolo a Romanziol, frazione di Noventa di Piave, in provincia di Venezia. Tre i feriti sull'altra auto. Per lui, purtroppo, i soccorsi sono stati vani.

 

L'arrivo dei vigili del fuoco sul Brenta a Cittadella (Pd) per salvare i ragazzi bloccati su un isolotto Vigili del fuoco
L'arrivo dei vigili del fuoco sul Brenta a Cittadella (Pd) per salvare i ragazzi bloccati su un isolotto

L'ingrossamento del Brenta, invece, ha bloccato su un isolotto cinque giovani, poi salvati da vigili del fuoco. È successo a Santa Croce di Bigolina, frazione di Cittadella (Padova). I pomieri da Padova e Vicenza sono intervenuti con un gommone da rafting per raggiungerli e sono riusciti a metterli al sicuro. Erano a campeggiare sul greto del fiume per le festività.

Lieto fine anche per cinque escursionisti ventenni di Ponte San Nicolò bloccati nel gruppo del Bosconero, sopra Ospitale di Cadore, nel bellunese. Tre di loro non riuscivano a guadare un torrente in piena sotto Casera Valbona per rientrare a casa. È intervenuto il soccorso alpino, con delle corde, per farli rientrare in sicurezza.