Cronaca

Giallo del Po: cosa indossava la giovane ritrovata cadavere a Occhiobello

Una camicia in fantasia a maniche lunghe, un paio di jeans blu scuro, una blusa a mezze maniche rosa. La Procura di Rovigo ha autorizzato la diffusione, per contribuire all'identificazione

I dettagli del vestiario
I carabinieri di Rovigo hanno reso noto le foto degli indumenti indossati dalla donna il cui corpo mutilato è stato ritrovato il 4 aprile in un borsone lungo l’argine del fiume Po a Occhiobello, nel Rodigino. Si tratta di una blusa blu con decorazioni floreali oro e rosse, un paio di jeans blu scuri, e una camicetta a maniche corte rosa con due rose ricamate in alto a destra.

Chi è la vittima?
La vittima - ricordano gli investigatori - è una donna di giovane età e dalla carnagione bianca, a cui sono state mozzate la testa e le mani. Dallo stato di decomposizione del cadavere è stato ipotizzato che la morte, le cui cause sono al momento sconosciute, sia relativamente recente. La diffusione delle immagini dei vestiti trovati indosso alla vittima è ritenuta utile alle indagini per l'identificazione della donna. Ed è stata autorizzata dalla Procura della Repubblica di Rovigo.

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altre foto da Cronaca