Cronaca

Marea eccezionale, 187 cm: mai così dal 1966. Dichiarato lo stato calamità

Venezia a un passo dal collasso. Tutto il centro storico allagato. Blackout elettrici. Trasporto acqueo sospeso. Il sindaco Brugnaro ai veneziani: "State in casa"
di Marco Marchesini. Montaggio Christian Montone

Le sirene hanno iniziato a suonare già a metà pomeriggio. E poi ancora, dopo cena: quattro fischi, sempre più lunghi: quelli dell'allarme rosso. Il vento quasi il doppio di quello previsto, con raffiche anche a cento chilometri orari. Sott'acqua, praticamente tutta la città, a partire da san Marco e la sua basilica. "La situazione è grave", dice il Proto, il "custode" della basilica. Complicato anche avvalersi delle passerelle, rimosse per il rischio di essere trasportate dalla corrente.

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Cronaca