Cronaca

Psicosi coronavirus. La comunità cinese in Veneto: "Non siamo untori"

L'allarme sta provocando un calo di clienti nei bar e nei ristoranti cinesi. La comunità si appella al buonsenso: "Non c'è nessun pericolo, evitiamo le discriminazioni"
di Rossana Caviglioli

Abbiamo intervistato Luca Sheng Song, presidente delll'Unione Imprenditori Italia-Cina

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Cronaca