Verona, il Teatro Romano prepara la stagione di musica, teatro e danza

Con la fine delle restrizioni sono tornati a capienza completa i luoghi per gli spettacoli

Si lavora al Teatro Romano di Verona e stavolta e per allestire un palco tradizionale e posti a sedere per 1500 persone. Torna alla sua capienza originaria l’antico teatro appoggiato sulla collina che guarda l'Adige e prepara a una stagione con le grandi produzioni, senza i limiti imposti per due anni dalla pandemia. 

L’estate teatrale veronese, musica, teatro e danza. Sono 54 serate, da giugno a settembre, 45 titoli, 17 prime nazionali. Shakespeare al centro del cartellone, declinato nella diverse discipline, letture classiche, altre più innovative.

Nel servizio di Elena Chemello le interviste a Carlo Mangolini, direttore artistico Estate teatrale veronese, e a Francesca Briani, assessore alla Cultura Comune Verona