Padova

Mobilità sostenibile e nuovo Codice della strada: polemiche sulle norme "salvaciclisti"

Secondo le organizzazioni ambientaliste le nuove norme indeboliscono i provvedimenti migliorativi introdotti dal Codice del 2020

Sta per essere discusso in aula il disegno di legge “Sicurezza stradale, proposto dal ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Matteo Salvini. Il ddl ha al suo interno un Piano denominato “salvaciclisti”, ma secondo le organizzazioni ambientaliste le nuove norme sulla mobilità sostenibile indeboliscono tutti i provvedimenti migliorativi che erano stati introdotti nel Codice nel 2020.

Il nuovo ddl rischia di mettere in difficoltà le amministrazioni locali, come il Comune di Padova che ha ricevuto dal Pnrr 12 milioni di euro per sistemare percorsi ciclabili che rispondono, però, alle norme dell'attuale codice della strada.  

Francesco Tosato, vicepresidente Legambiente Padova; Andrea Micalizzi, vicesindaco di Padova