A tu per tu

Montagna veneta, gli incontri col lupo sono sempre più frequenti

Si moltiplicano gli avvistamenti nelle zone montane del Veneto. Un caso in Lessinia e uno in Comelico Superiore

Lupi. Arrivano fino ai centri abitati. Indisturbati. Oppure nei luoghi frequentati dai turisti. Come questo esemplare, per esempio, avvistato nel Veronese in Lessinia, nel Comune di Peri. L'animale, solitario, vagava in una radura fuori dal bosco nel giorno di Pasquetta. Brutta avventura invece in Comelico, a Santo Stefano di Cadore, quando di prima mattina una signora stava passeggiando con il suo cane. Il centro abitato, deserto a quell'ora anche per le festività pasquali, ha indotto l'animale ad avventurarsi probabilmente in cerca di cibo. L'animale si è avvicinato al cane, pronto ad aggredire. Solo la prontezza di riflessi della donna, che ha iniziato ad urlare e e far rumore, lo hanno fatto desistere. Nei mesi scorsi, i casi di avvistamenti di lupi nei pressi dei centri abitati si sono moltiplicati e le comunità locali devono fare i conti con una convivenza spesso difficile. Incontri costanti soprattutto nei mesi invernali.