Vicenza

Crespadoro, la passione per le stelle di Lorenzo Sassaro

Il giovane astrofilo vicentino ha scoperto una stella variabile nella costellazione meridionale della Carena, chiamata MarSEC2_V2 e certificata dall’Ente internazionale per le stelle variabili

L'Unione astrofili italiani (Uai), ha reso nota la bella storia di Lorenzo Sassaro, 17 anni di Crespadoro (Vicenza). Il ragazzo dopo essere stato portato da piccolo, con la famiglia, all'Osservatorio Astronomico, si è appassionato alle stelle e al cielo. E' difficile conciliare gli impegni scolastici, e diurni, con le nottate al telescopio. Ha deciso così di esplorare il cosmo con il computer da casa, analizzando i dati pubblici raccolti da telescopi e satelliti: è così che il giovane astrofilo vicentino ha scoperto una stella variabile nella costellazione meridionale della Carena, chiamata MarSEC2_V2 e certificata dall’Ente internazionale per le stelle variabili (American Association Variable Stars Observers, Aavso).