Guerra in Ucraina

Zelensky: "Mariupol è distrutta, immaginate Genova completamente bruciata"

L'intervento alla Camera del presidente ucraino Zelensky

"A Mariupol non c'è più niente, solo rovine. Immaginate la vostra Genova completamente bruciata, dove gli spari non smettono neppure un minuto; immaginate da Genova la fuga di persone che scappano in pullman per stare al sicuro", ha detto il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, nel suo collegamento video al Parlamento italiano.