L'invasione russa

Intrappolati nelle acciaierie Azvostal di Mariupol, ci sono anche feriti gravi" - Video

Continuano i negoziati tra Ucraina e Russia per consentire l'evacuazione dei civili e, forse, anche dei soldati

Non c'è acqua, le condutture sono state distrutte, eppure nella città di Mariupol inizia la ricostruzione mentre nelle acciaierie Azvostal si continua a combattere. In corso le trattative tra Russia e Ucraina per evacuare i civili ancora intrappolati. Sarebbero almeno 60 le persone da salvare, più difficile il destino dei soldati ucraini asserragliati.