Fermato un uomo di 19 anni

Playoff NBA a Milwaukee, la sparatoria e il fuggi fuggi dei tifosi - Video

Una serata diventata un incubo a margine della sconfitta subita dai Boston Celtics. Sono tre le persone rimaste ferite

La sparatoria al margine del match tra Milwaukee Bucks e Boston Celtics chiude la sconfitta dei padroni di casa per 95 a 108. Non si conosce il movente né colpevole, ma la polizia ha dichiarato di aver arrestato un uomo di 19 anni. Eloquenti le immagini fuori dal quartiere Deer District. Testimoni presenti nella zona esterna dell'arena hanno riferito di aver sentito degli spari a poco più di un minuto dalla fine del quarto quarto. Secondo le prime dichiarazioni almeno 11 mila persone erano radunate all'esterno per seguire il match sui maxi schermo. Il panico, inevitabile, e gli spari hanno raggiunto tre persone. Due uomini - di 29 e 26 anni - e una ragazza di 16 anni.