Incontro a Roma

"Quando i civili saranno usciti, i nostri mariti diverranno un bersaglio facile"

Ore di paura anche per le mogli dei combattenti ucraini che restano asserragliati nell'acciaieria Azovstal. Una di loro ha parlato al Tg1