La guerra raccontata in tv

Tv russa: opinionista ipotizza "campi di concentramento, rieducazione, sterilizzazione" - Video

Le immagini sono state diffuse in rete da Anton Gerashchenko, Ministro degli affari interni dell'Ucraina

“Gli oppositori della lettera Z - che sta per 'Za pobedu', ‘Per la vittoria’ - devono capire che non saranno risparmiati. È una cosa seria, per loro saranno necesari campi di concentramento, rieducazione, sterilizzazione”: è la soluzione proposta alla tv di stato russa da Karen Georgievič Šachnazarov. 

Un'altra “pagina oscura” della televisione russa che continua a minacciare i nemici: l'Ucraina ma anche la Nato e tutti coloro che si oppongono a Putin. La soluzione è una severa punizione e rieducazione attraverso “campi di concentramento e sterilizzazione”.