Missili su Odessa

Odessa sotto attacco, hotel colpito con missili ipersonici - Video

Le macerie del centro commerciale della città portuale dopo l’attacco di questa notte da parte dei missili russi

Continuano i bombardamenti sulla città ucraina di Odessa. 

Stando a quanto riportato dalla Cnn tre missili Kinzhal sono stati lanciati ieri sera intorno alle 22.30 da un aereo su un hotel nella zona della città portuale ed è stato colpito, con altri sette razzi, anche un centro commerciale. Le strade fortunatamente erano vuote per via del coprifuoco. 
I Kinzhal sono dei nuovi e particolari missili ipersonici in dotazione alla Russia: Sergey Bratchuk, portavoce dell'amministrazione militare regionale di Odessa e citato dalla Cnn, ha geolocalizzato e verificato l'autenticità di due video che circolano sui social e che mostrano danni significativi alla struttura turistica di Zatoka. 

Il fumo denso e nero ha riempito il centro del porto storico. Nel filmato pubblicato online dall'esercito ucraino si vedono i vigili del fuoco tra le macerie di quelli che erano un centro commerciale e un magazzino.

Le unità russe hanno attaccato ieri la città usando sottomarini, navi e aerei.