Donbass

Il reportage da Lysychansk, con i russi alle porte - Video

Sono stati finora respinti i tentativi degli occupanti di entrare in città, gli eserciti si scontrano attorno a una raffineria a 10 chilometri dal centro

Le truppe di Mosca proseguono i combattimenti per accerchiare Lysychansk, l'ultima città in mano ucraina nella regione di Luhansk. Questo video della britannica Sky News, messo a disposizione dell'agenzia Associated Press, mostra i bombardamenti russi e gli scontri con i combattenti ucraini nei paraggi di una raffineria di petrolio, a dieci chilometri di distanza dal centro cittadino. Un ufficiale di polizia, insieme ad alcuni volontari, raccoglie campioni del dna di un soldato russo caduto: tutti si dicono intenzionati a fare il possibile perché il corpo sia riconsegnato ai familiari. 

Il governatore ucraino della regione, Serhiy Haidai, ha detto che le truppe hanno respinto finora i tentativi degli occupanti di entrare in città. Le aree residenziali sono bombardate ogni giorno e scoppiano continuamente incendi. Un anziano residente si ostina a lanciare schizzi d'acqua sulle fiamme, anche se servono a poco o nulla. La palazzina dove vive è inabitabile da quando è stata colpita alcuni giorni fa, ma non ha altro posto dove andare.