Intervista esclusiva su Rai1

Olena Zelenska: “La notte del 24 febbraio ha messo una croce sulla nostra vita di pace”

A Porta a Porta, Bruno Vespa intervista la moglie del presidente dell'Ucraina Volodymyr Zelensky

“Stavamo dormendo tranquillamente nei nostri letti, quando alle 5 di mattina ci hanno svegliato le esplosioni”: così Olena Zelenska, moglie del presidente dell'Ucraina Volodymyr Zelensky, ricorda la notte del 24 febbraio, la prima notte di guerra, parlando con Bruno Vespa. Durante l’esclusiva intervista vengono toccati molti temi: Zelenska ricorda i momenti peggiori di questa esperienza e la paura di non svegliarsi la mattina, ma anche la determinazione a resistere ed i programmi per ricostruire dopo la guerra. 

Parlando  dei russi ha detto ''Fino a Bucha e Mariupol forse non avevamo ben capito quanto fossero disumani i nostri nemici e  scoprirlo è stato molto brutto''. Poi ha ricordato le vittime più innocenti di questo conflitto: ''I bambini hanno lo sguardo da adulti, e questa è la cosa più orribile e straziante che possano avere da questa guerra''.

L’intervista integrale in onda a Porta a Porta giovedì 30 giugno.