Sud America

Lo strano caso della città avvolta da una coltre di schiuma densa e maleodorante

Il fenomeno si è verificato nella città di Socha, in Colombia. Sembra che tutto sia partito da un canale di scolo che ha straripato a causa delle forti piogge. I chimici ne stanno analizzando la possibile tossicità

Non è stata la neve a sommergere la scorsa notte un quartiere della città colombiana di Socha, 500 mila anime. 

I residenti si sono svegliati così: immersi in una coltre di schiuma tossica e maleodorante che pare sia uscita dalle fogne e dalle condutture della città.

Il fenomeno si è verificato a seguito delle forti piogge avvenute la notte prima. Punto di partenza, secondo i media locali, un canale di scolo che ha straripato a causa del diluvio e ha invaso case, cucine, bagni e strade.

Almeno una trentina gli edifici immortalati dal video e avvolti dalla schiuma mentre i vigili del fuoco spruzzano l'acqua per cercare, a fatica, di dissolverla.

Il direttore della gestione dei rischi del comune di Soacha, Dayan Caucali, ha riferito che devono essere prima condotte le analisi di laboratorio per determinare se siano state alcune sostanze chimiche o i rifiuti a provocare lo strano fenomeno.