Tokyo sotto la morsa di una ondata di calore anomala

Temperature alle stelle anche in Giappone, dove nella capitale è stato registrato il mese di giugno più caldo degli ultimi 150 anni

"Penso che una temperatura così alta sia dovuta al riscaldamento globale. L'ambiente sta cambiando". 

Non solo Italia, non solo Europa. Anche a Tokyo i cittadini non hanno dubbi, d'altronde la capitale del Giappone sta vivendo il giugno più caldo degli ultimi 150 anni.

Dopo tre giorni consecutivi in cui la colonnina di mercurio ha toccato i 35 gradi, assolutamente inusuali per il clima temperato dell'isola, l'Agenzia meteorologica giapponese prevede picchi di 36 gradi per questo giovedì.

A causa dei colpi di calore sono aumentati anche i ricoveri negli ospedali: nella sola Tokyo quasi 80 persone sono state portate con i sintomi classici al pronto soccorso. 

Secondo i media locali in troppi continuano a ignorare i consigli del governo per ridurre i rischi legati ai colpi di calore e aggravati anche dal tenere le mascherine sotto al sole cocente: “Stiamo dicendo alla gente che quando si trova a passeggio per strada, può togliersi le mascherine se viene rispettato il giusto distanziamento”, così ha detto il ministro della salute Shigeyuki Goto in una conferenza stampa.