Assalto a Capitol Hill, la supertestimone: Trump tentò di prendere volante del "Beast"

Video - La deposizione di Cassidy Hutchinson

L'ex presidente Usa, Donald Trump, voleva a tutti i costi andare a Capitol Hill, il giorno del 6 gennaio, discusse a lungo con i servizi segreti ("Sono il fottuto presidente, portami a Capitol Hill", insisteva); e ad un certo punto tentò addirittura di afferrare il volante della sua limousine, la 'Beast', per mettersi lui stesso alla guida.  Lo ha raccontato alla commissione della Camera che indaga sui fatti del 6 gennaio, Cassidy Hutchinson, all'epoca collaboratrice del Chief of Staff della Casa Bianca, Mark Meadows. Hutchinson ha detto di non esser stata testimone dell'accaduto ma che l'episodio dell'ira violentissima di Trump le è stato raccontato.