Ancora esplosioni a Mikolaiv

Dalle 3.00 di questa notte continua l'assedio sulla città bombardata. Colpiti anche impianti industriali con materiale pericoloso