Il politico versa in gravi condizioni

Ecco l'arma rudimentale utilizzata per l'attentato a Shinzō Abe. È stato un militare, scontento

Il video mostra l'arma artigianale utilizzata per colpire l'ex premier del Giappone Shinzō Abe

L'uomo arrestato in Giappone, accusato di aver sparato all'ex premier Shinzō Abe, è un ex militare delle forze di autodifesa che ha servito per circa tre anni nella marina. Avrebbe deciso di uccidere il politico perché “insoddisfatto per il suo operato”. Lo riporta l'emittente pubblica Nhk, riferendo che il 41/enne Tetsuya Yamagami, è stato bloccato dalle forze dell'ordine subito dopo aver esploso i primi due colpi. L'arma utilizzata dall'uomo, riferiscono i media nipponici, sembra a tutti gli effetti essere di produzione artigianale.