L'inaugurazione

Ecco le immagini del ponte Pelješac: collega Dubrovnik al resto della Croazia

Lungo 2.4 km, costato 526 milioni di euro, il nuovo tratto stradale sarà parte dell'autostrada adriatico-ionica. Finanziato in parte dall'Unione Europea e stato costruito da un'azienda cinese

C'è anche l'Europa a tracciare il collegamento tra il sud della Dalmazia con la penisola di Pelješac (Sabbioncello in italiano): un passaggio che garantirà il collegamento tra Dubrovnik e il resto della Croazia senza valichi di frontiera bosniaci. L'anno scorso era stato poggiato l'ultimo dei 167 segmenti del ponte di un progetto che più volte ha stentato a decollare. Il contributo europeo ha accelerato sicuramente la costruzione che entrerà a far parte dell'autostrada adriatico-ionica. I lavori sono stati eseguiti dalla società cinese China Road and Bridge Corporation.