Crisi alimentare

Il mistero della nave carica di grano e orzo ferma in Libano - Video

Sarebbe stato rubato in Ucraina, secondo l'ambasciata di Kiev nel paese mediorentale. Era diretta in Siria, non si sa perché abbia cambiato rotta

Una nave cargo siriana, sanzionata dagli Stati Uniti e carica, secondo Kiev, di cereali rubati dal paese in guerra, è ferma nel porto di Tripoli, seconda città del Libano.

L'ambasciata ucraina nel paese mediorientale riferisce che il cargo “Laodicea” ha attraccato ieri. Il carico consta di 5000 tonnellate di grano e altrettante di orzo.

Il dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti d'America ha sanzionato la Laodicea nel 2015 a causa della sua affiliazione al governo siriano di Bashar Assad. 

La rappresentanza diplomatica di Kiev non ha spiegato come i cereali siano stati sottratti dall'Ucraina. La nave era diretta al porto di Tartus, in Siria. Non è chiaro perché abbia cambiato rotta né se il prezioso carico dovesse essere effettivamente consegnato in Libano.

(video Associated Press)