Disavventura a Milano per Bakayoko: fermato e perquisito dalla polizia che non lo riconosce

Momenti di imbarazzo quando il poliziotto si rende conto di aver fermato il centrocampista del Milan

Singolare disavventura per il centrocampista del Milan Timoué Bakayoko che è stato costretto a scendere dalla sua auto nel centro di Milano per un controllo. Il video è stato postato in rete da un passante che ha assistito alla scena. Un agente perquisisce il calciatore quando gli si avvicina un collega e gli sussurra qualcosa all'orecchio. A quel punto il poliziotto si rende conto dell'errore e stupefatto, e anche un po' mortificato, lascia andare il campione dopo essersi scusato.