Benjamin Crump: “È stata un'orribile esecuzione”

L'auto civetta e la breve fuga di Robert Adams: la polizia spara e uccide un 23enne afroamericano

Nel video il giovane di colore parla con qualcuno in un parcheggio, ma quando fiuta la trappola scappa

Poco meno di due minuti di video documentano gli ultimi istanti di vita di Robert Adams, un 23enne afroamericano. L'episodio è avvenuto sabato alle 20 in un parcheggio di San Bernardino in California. Le immagini, registrate dalle bodycam degli agenti, mostrano Adams parlare nel parcheggio con qualcuno che sembra conoscere prima di dirigersi verso l'auto civetta delle forze dell'ordine. A quel punto l'uomo, sorpreso da due agenti scesi dalla vettura con le pistole in pugno, ha tentato la fuga. Una corsa breve finita con un colpo alle spalle. Il soccorso e il decesso avvenuto in ospedale in seguito alle ferite riportate. 

Un nuovo episodio di violenza contro un giovane nero che accende le proteste negli Usa. L'avvocato dei diritti civili Benjamin Crump, difensore della famiglia di George Floyd, l'afroamericano ucciso nel 2020 dalla polizia, ha parlato di “orribile esecuzione”. La famiglia di Adams ha chiesto alle autorità di incriminare uno dei due agenti che ha sparato, e di cui non è stata fornita l'identità.