Dopo la valanga

Le immagini della Marmolada ripresa dallo sperone Sasso Pordoi, la "terrazza delle Dolomiti"

Il video girato a quota 2.950 metri offre una visione d'insieme del ghiacciaio

Le immagini della Marmolada girate dal Sasso Pordoi, la vetta più a sud del massiccio del Sella, offrono un nuovo punto di osservazione. L'area, conosciuta come “la terrazza delle Dolomiti” è famosa per aver documentato nel tempo le varie evoluzioni del ghiacciaio. Nonostante i 2950 metri di quota, la neve presente è quasi completamente sciolta.