La guerra in Ucraina

L'inferno di Mykolaiv: "Almeno 10 missili sulle due più importanti università"

"Oggi i terroristi russi stanno attaccando l'istruzione. Chiedo alle università di tutti i paesi democratici di affermare quello che la Russia è: uno stato terrorista", ha scritto su Twitter il capo dell'amministrazione militare di Mykolaiv

I russi hanno attaccato due università a Mykolaiv, in Ucraina e hanno sparato almeno 10 missili secondo i siti ucraini che parlano di alcuni feriti. Il sindaco di Mykolaiv, Oleksandr Syenkevych, ha fornito su Telegram qualche dettaglio in più: “gli occupanti russi hanno sparato contro le istituzioni educative a Mykolaiv. I soccorritori e le squadre di emergenza sono già al lavoro sul campo. Attualmente sono noti due feriti. Questa volta, i russi hanno colpito Mykolaiv intorno alle 7.50, sapendo benissimo che c'erano già molte persone per strada in quel momento”.

“Oggi i terroristi russi hanno attaccato le due più grandi università di Mykolaiv. Almeno 10 missili. Ora stanno attaccando la nostra istruzione. Chiedo alle università di tutti i paesi democratici di rivendicare cosa sia la Russia oggi: uno stato terrorista”, ha dichiarato su Twitter il capo dell'amministrazione militare regionale di Mykolaiv Vitaliy Kim.