Londra: il caldo "scioglie" la pista, traffico sospeso per qualche ora a Luton

L'ondata di caldo torrido che sta affliggendo il Regno Unito ha costretto l'aeroporto londinese di Luton a sospendere per qualche ora i voli a causa dei danni alla pista provocati dalle alte temperature

La direzione dell'aeroporto, che si trova circa 55 chilometri a nord del centro di Londra, ha annunciato il ritorno alla normalità nel tardo pomeriggio di ieri sia per i voli di partenza che per quelli di arrivo dopo che le alte temperature avevano sollevato parte dell'asfalto sulla pista.

Problemi analoghi per la base aerea di Brize Norton: l'aeronautica britannica ha fatto sapere che gli aerei sono stati dirottati su altri scali dopo che le alte temperature hanno 'sciolto' la pista.

Secondo il Met Office, l'aeroporto di Luton ha raggiunto una temperatura massima di 35 gradi Celsius tra le 14:00 e le 16:00 di ieri.