La guerra in Ucraina

Nel video "attacco russo con bombe al fosforo sul'isola dei serpenti", sostiene Kiev

Mosca aveva abbandonato l'isola come"segno di buona volontà" per "non ostacolare gli sforzi dell’Onu per sbloccare i corridoi alimentari"

A piu di 4 mesi dall'inizio del conflitto la guarnigione russa schierata sull'isola dei Serpenti ha abbandonato l'isola. In una nota del ministero della Difesa russo, diffusa dalla Tass si dice un abbandono in "segno di buona volontà" per "non ostacolare gli sforzi dell’Onu per sbloccare i corridoi alimentari", secondo Kiev, un'abbandono forzato dopo un mese di pesanti bombardamenti dell'isola da parte delle forze ucraine.

Oggi però è stato pubblicato questo video sui canali social ucraini. Il post dice che alle 18 di oggi l'isola sarebbe stata sottoposta ad un bombardamento russo e che sarebbero state usate bombe al fosforo.

In ogni caso l'abbandono delle forze russe dell'isola è un fatto molto importante. È infatti un punto cruciale per la creazione dei corridoi alimentari auspicati dalle Nazioni Unite e anche un importante avamposto per i russi per un eventuale attacco ad Odessa.