La guerra in Ucraina

Nuovo raro video mostra il rifornimento di armi e il recupero dei feriti dall'acciaieria Azovstal

Le immagini risalgono ai primi mesi di guerra e documentano le attività degli ucraini a Mariupol nonostante la zona fosse off limits ai voli

Sono pochi e rari i video che mostrano le attività ucraine intorno all'acciaieria di Mariupol, l'ultimo baluardo a cadere dopo che la città fu invasa dai russi. Prima della resa del battaglione Azov, che aveva trasformato lo stabilimento nel proprio quartier generale, ci sono state ripetute e delicate operazioni condotte con voli a bassa quota in elicottero. Così un nuovo video racconta proprio quelle imprese rischiose e il modus operandis degli ucraini durante i giorni di duro conflitto con le truppe di Mosca, quando i cieli di Mariupol furono banditi ai voli.