Il videomessaggio della cantante

Paola Turci, nel giorno del suo matrimonio, si scusa con Napoli per aver mancato il Pride

Sabato 2 luglio la cantante romana ha sposato a Montalcino Francesca Pascale e non ha potuto essere presente, come promesso, alla festa in piazza per i diritti civili

Nel giorno in cui ha detto sì all'unione civile con Francesca Pascale nella splendida cornice di Montalcino, la cantautrice Paola Turci ha trovato il tempo di inviare attraverso i social un videomessaggio a Napoli e ai manifestanti in piazza per la festa del Pride. 

La cantautrice avrebbe dovuto essere presente, ma -come afferma nel video-   “avevo altri impegni”. Paola Turci poi promette di partecipare all'appuntamento il prossimo anno insieme alla sua compagna e ringrazia per la comprensione.