La guerra in Ucraina

Preparano il drone con una granata F1 dei tempi dell'Armata Rossa che in fase di decollo si sgancia

Ignote le conseguenze dell'errore commesso dai militari ucraini: Il video mostra solo l'incidente

La granata F1,  un vecchio modello di fabbricazione sovietica, probabilmente agganciata male si sgancia dal drone proprio in fase di decollo. I militari sono a un passo e non sappiamo le conseguenze dell'errore. “Spero che i ragazzi stiano bene”, recita il post pubblicato sui canali ucraini. 

Secondo Wikipedia, la F1 o RGD1 era la bomba a mano standard dell'Armata Rossa durante il corso della seconda guerra mondiale. Era molto più potente delle controparti alleate e dell'asse, tanto è vero che unendo grappoli di tali bombe a mano si otteneva una discreta arma anticarro. Tuttavia gli inconvenienti erano una poca maneggevolezza e un peso non indifferente rispetto alle altre bombe a mano. La granata F1 era una granata difensiva, in cui il raggio mortale di 30-45 metri era superiore ai circa 30 metri a cui potevano essere ragionevolmente lanciate.