Brasile

Blitz della polizia nella favela di Rio, i morti sono almeno 18

Sedici delle diciotto vittime erano sospettate di appartenere a bande criminali

Agenti armati che avanzano nei vicoli, gli spari, persone ferite soccorse dai residenti e portate via a bordo di auto e pickup. 

La polizia civile brasiliana ha confermato che almeno 18 persone sono morte durante un'operazione di polizia contro la criminalità organizzata effettuata ieri nel Complexo do Alemão, una favela nella zona nord di Rio de Janeiro. 

Le vittime sono un poliziotto, una donna che viveva nella zona e 16 membri di gruppi appartenenti alla criminalità organizzata. Per l'operazione sono stati mobilitati circa 400 agenti, 10 veicoli blindati e quattro elicotteri.

“Abbiamo paura di vivere qui. Dove siamo? In Afghanistan? In una guerra? In Iraq? Loro vogliono la guerra, allora mandateli in Iraq”, dice uno dei residenti.