Il parere dell'esperto

Vaiolo delle scimmie, Bassetti: "Vaccinare i gruppi a rischio"

Il direttore della Clinica di malattie infettive del policlinico San Martino di Genova: "Non bisogna creare allarmismi ma tenere alta l'attenzione"

“Sono oltre 2 mesi che il numero dei casi continua a crescere in maniera esponenziale. Oggi siamo a circa 20mila casi nel mondo, ma sono sicuramente molti di più quelli che non sono ancora stati diagnosticati e segnalati in oltre 70 Paesi. Non c’è ragione di allarmarsi ma è necessario tenere alta l’attenzione e agire”. Ad affermarlo è Matteo Bassetti, direttore della clinica di malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova.